ANCORA CEMENTO E CONSUMO DI SUOLO

Fra le manifestazioni di interesse pervenute al Comune di Piacenza vi è la proposta di un'area destinata alla logistica di 1,3 milioni di mq, (nei pressi di Roncaglia) che si andrebbe ad aggiungere ai 2,7 ml di mq già esistente. Quasi 7 milioni di mq nella provincia di Piacenza comprese le realtà di Castelsangiovanni, Pontenure e Monticelli. La piattaforma logistica più ampia d'Italia, con la "dote" di inquinamento atmosferico, distruzione di suolo agricolo fertilissimo, impermeabilizzazione del terreno, e lavoro precario e dequalificato.

E' ora di dire basta!
Fra pochi giorni il Consiglio Comunale di Piacenza deve formulare una Delibera di Indirizzo dove può quantomeno rimandare la decisione alla redazione del PUG (Piano Urbanistico Generale) per il quale ha due anni di tempo. Premiamo perchè la comunità piacentina scelga con cognizione di causa e SOLO DOPO un'attenta valutazione dei costi e dei benefici di una tale proposta di espansione.