passeggiamo per piacenza

Hai mai pensato che la tua città possa essere facilmente percorribile a piedi, senza la necessità di mezzi motorizzati?
E’ risaputo che camminare per almeno 30 minuti al giorno è un toccasana per la salute, oltre che per l’ambiente che ci circonda, senza considerare il miglioramento nella fruizione degli spazi pubblici che stimola processi di socializzazione e condivisione. Prima dell’avvento dell’automobile le città erano progettate “a misura d’uomo”: servizi concentrati in un’area ristretta, al fine di consentire pratici spostamenti casa-lavoro, evitando così un’eccessiva estensione dell’ambiente urbano (sprawl urbano). L’industrializzazione e la diffusione del mezzo di trasporto privato motorizzato ha sostituito la ‘mobilità dolce’ portando ad inevitabili modificazioni nell’assetto urbanistico dei nostri centri urbani, in particolare attraverso la dispersione dei servizi e delle zone residenziali, con l’aumento delle distanze da percorrere.
Fortunatamente i centri storici dei capoluoghi di provincia dell’Emilia-Romagna hanno mantenuto una struttura pre-industriale favorendo una mobilità pedonale o ciclabile, che consente il raggiungimento di diversi punti in poco tempo.
Con questa semplice mappa vogliamo evidenziare come sia agevole e rapido spostarsi a piedi all’interno del centro storico e raggiungere rapidamente luoghi a cui spesso si attribuisce una distanza “proibitiva”. Provate a confrontare il tempo utilizzato per effettuare lo stesso tragitto a piedi ed in macchina, considerando anche il tempo perso nel traffico e per cercare parcheggio… vi stupirete nel rendervi conto che camminare consente di risparmiare tempo e denaro, oltre che CO2!
E allora indossate scarpe comode, e buona camminata!

 

Nella colonna laterale puoi scaricare la mappa dei percorsi con i tempi a piedi e in bici del centro di Piacenza.

 

“Passeggiamo per Piacenza” continua – autunno 2017

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva