PROGETTO SAN DAMIANO PARCO SOLARE

L'Associazione Legambiente dell’Emilia Romagna ha elaborato un progetto di riuso dell'area per la Consultazione pubblica dell’Agenzia del Demanio su Aeroporto di San Damiano (PC).
Lo scopo fondamentale della proposta  è quello di individuare un utilizzo dell’Aeroporto che consenta di non cementificare né impermeabilizzare un solo metro quadro in più di quelli già cementificati, di dedicare la superficie già impermeabilizzata allo sviluppo dell’energia solare, mantenere la superficie già a verde dedicandola a parco naturale pubblico, e utilizzare gli edifici presenti per funzioni culturali, formative e tecnico-scientifiche.

Gli esempi di riutilizzo dei sedimi di aeroporti militari in disuso per costituirvi dei parchi solari fotovoltaici abbondano, soprattutto nella vicina Repubblica Federale Tedesca, ed ad una latitudine ben superiore a quella di Piacenza, e pertanto ad una disponibilità di energia solare ben inferiore.

La Strategia Energetica Nazionale (SEN) italiana prevede al 2030 uno scenario di produzione elettrica da fonti rinnovabili di 184 Twh: per raggiungere un simile obiettivo, le stime evidenziano la necessità di installare complessivamente oltre 3,6
GW/anno di potenza a partire già dal 2018: per il fotovoltaico circa 3 GW/anno, per l’eolico 0,6 GW/anno e per il geotermico 10 MW/anno.